5 Film di parodie

La parodia è un genere abbastanza diffuso oggi. Tuttavia, alcuni dei film più memorabili sono state fatte decenni fa, con successo, ha guidato una serie di titoli ben noti. Infatti, questo tema si distinguono tali nomi popolari come “Frank Debrin’, ‘The naked gun’, interpretato dal grande Leslie Nielsen.

Un lavoro simile, con protagonista lo stesso attore è ‘Aereo!’, tradotto come ” let’s Land è come si può!’ o ‘dove è il pilota?’. È stato portato sul grande schermo da David Ventosa, responsabile di alcuni dei migliori script di questo genere. È stato rilasciato nel 1980 e aggiunge una critica al film basati su aria disastri che tanto di moda da indossare con un grande senso dell’umorismo, a questo giorno, raramente eguagliato.

“Il pianeta delle scimmie’

pianeta
Anche nel decennio degli anni ottanta troviamo un altro capolavoro di ‘balle spaziali’, tradotto da ‘La pazza guerra delle galassie’ o ‘C’è un pazzo sciolto nello spazio’. E ‘stato diretto da Mel Brooks nel 1987 e combina i classici della fantascienza come “Star Wars” o “Il pianeta delle scimmie’ con la cultura popolare di quel tempo, come, ad esempio, marche di veicoli o catene di fast food.

Casino Royale

casino royale
Tuttavia, una delle prime parodie, anche se meno noto è “Casino Royale”, 1967, che versionaba comicamente il mondo dello spionaggio, e in particolar modo il personaggio di ‘James Bond’. Il suo titolo è il primo romanzo di Ian Flaming e caratterizzato da un cast di lusso, tra i quali vale la pena citare David Niven, Peter Sellers, Woody Allen, Orson Welles, o Ursula Andress, tra le altre stelle.

‘Hot Shots!’

hot shots
All’inizio degli anni novanta c’è stato un successo al botteghino, ‘Hot Shot!’, con protagonista Charlie Sheen, Lloyd Bridges, Valeria Golino e Cary Elwes. In questa occasione i nastri per analizzare sono stati i titoli dell’azione in stile “Top Gun” e “Nove settimane e mezzo’. Dopo essere stato acclamato dalla critica e dal pubblico, due anni dopo, nel 1993, ha lanciato la seconda parte, in aggiunta al cast l’attore Rowan Atkinson.

Nonostante il fatto che ogni anno, una parodia, uno degli ultimi non desmerecieron il suo prestigio era, ‘Non è un’altra stupida film americano’, dove i lavori per gli adolescenti e gli istituti compromessa. Alcuni dei lati più noti erano di Chris Evans, Jaime Pressly o quella di Mia Kirshner.